THE SEBASTIANO EXPERIENCE part 1

Da oggi e per alcune settimane pubblicherò un report della SEBASTIANO EXPERIENCE che mi ha coinvolto con scienziati ed artisti da tutta Europa in una esperienza artistica e di ricerca culminata nell’esposizione RESONANCES II al Museo della Scienza e della Tecnolgia “Leonardo da Vinci” a Milano nel settembre/ottobre 2017. In fondo all’home page un video nel quale spiego qualcosa dell’installazione, visibile sullo sfondo. Il video è girato al MuST di Milano.

THE SEBASTIANO EXPERIENCE

Including FAIRNESS LABS and THE FAIRNESS SONG

Artist:

  • Mario Costanzi

Scientist and supervisor:

  • Francesco Mugnai

Collaborators:

  • Carlo Fiorini
  • Alessandro Cappellini
  • Alessandra Fantoni
  • Valentina Lotti
  • Serena Bozzi

Places:

  • Ispra Joint Research Center ISPRA (VA)
  • Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” – MILANO

Period:

  • March to October 2017

Italian version

LE ATTIVITÀ

Introduzione

L’avventura della Sebastiano Experience inizia con il progetto di far diventare quello che era semplicemente uno spettacolo per bambini, una moderna installazione artistica museale in grado di rappresentare in questa nuova forma gli stessi concetti.

L’idea di fondo del progetto Sebastiano è portare a conoscenza, dei bambini prima di tutto, i buoni comportamenti con cui si possono gestire i rischi derivanti dalle calamità naturali.

Il presupposto principale perché questo possa avvenire è appassionare i bambini stessi e chiunque sia il pubblico al quale è diretta la nostra comunicazione. È infatti fondamentale risvegliare l’interesse per i temi che si vogliono proporre per poi fornire contestualmente un’informazione sufficientemente approfondita.

A questo scopo l’interazione dell’artista con lo scienziato diventa cruciale, perché ad ogni idea artistica accattivante corrisponda comunque un concetto scientifico ben preciso.

Nel presente report si tralasciano gli aspetti fondanti del progetto SEBASTIANO che sono già stati approfonditi in altre sedi. Si ripercorre invece l’iter di ideazione e di realizzazione dell’installazione THE SEBASTIANO EXPERIENCE e le attività annesse, cioè la composizione musicale FAIRNESS IS THE ANSWER e la realizzazione dei laboratori educativi FAIRNESS LABS. Al termine viene proposta una lettura critica dell’opera, delle attività parallele della EXPERIENCE e dell’evento RESONANCES II del quale essa è parte.

(CONTINUA)